Giovedì 8 dicembre – Tufo

8-dicembre-massimo_testa-1

CASTELLO

Ore 17.00 Presentazione progetto

 

CHIESA S. MARIA ASSUNTA

Ore 18.30 Concerto classico “Giovani atmosfere sonore”

 

PROGRAMMA

GIOVANI ATMOSFERE SONORE Ensemble giovanile Zenit 2000 Massimo Testa, Direttore musicale

Musiche di: A. Vivaldi, B. Marcello, F. J. Haydn, W. A. Mozart, L. van Beethoven

L’Ensemble Zenit 2000 nasce nell’ambito delle attività che l’omonima Associazione promuove guidate dal maestro Massimo Testa. E’ una formazione specializzata nel repertorio musicale del ‘900 e contemporaneo. Nell’evolversi delle attività l’Associazione si è dedicata ad ulteriori ambiti, e da qui formazioni diversificate nell’ambito cameristico, l’Orchestra da camera Zenit 2000, l’Ensemble Barocco Zenit 2000. Nell’autunno 2007 ha realizzato la 1 edizione del Corso di Formazione Professionale per giovani strumentisti ad arco “TUFO 2007”. Dal 2015 l’Associazione ha collaborato con il Teatro Carlo Gesualdo di Avellino per le attività dei laboratorio di Orchestra Giovanile. Recentemente, infine, ha intrapreso un nuovo percorso laboratoriale, con la creazione dell’Orchestra giovanile Zenit 2000, ed è in procinto di sviluppare ulteriori progetti dedicati al debutto dei giovani nel repertorio lirico.

MASSIMO TESTA, Direttore d’Orchestra, violinista, compositore avellinese, ha studiato presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino. Si è perfezionato nella Direzione d’Orchestra con i maestri M. De Bernardt, G. Serembe, P. Bellugi, S. Gorli, Z. Pesko; ha inoltre conseguito il Diploma del Corso di Alto Perfezionamento in Direzione d’Orchestra presso l’Accademia Musicale Pescarese sotto la guida del maestro Donato Renzetti di cui è anche assistente. Ha diretto in pubblici concerti l’Orchestra Sinfonica di Pescara, l’Orchestra da Camera di Salerno, il Divertimento Ensemble di Milano, l’Ensemble La Recherche di Nuoro, l’Orchestra e Coro del Teatro di Donetsk (Ucraina), l’O.R.C. Orchestra Regionale della Campania, l’Orchestra dei professori del Teatro S. Carlo di Napoli, l’Orchestra G. Tartini di Latina, la Savaria Simphony Orchestra, la Nuova Orchestra Scarlatti, l’Orchestra da Camera del Teatro di Craiova, l’Orchestra da Camera di Iasi (Romania), l’Orchestra Sinfonica di Plovdiv (Bulgaria), l’Orchestra Sinfonica di Sofia (Bulgaria), l’Orchestra Sinfonica di Udmurtia (Russia). Svolge un‘intensa attività nel campo della lirica; ha già diretto La Traviata, Il barbiere di Siviglia Tosca, Boheme, Cavalleria rusticana, Pagliacci, Gianni Schicchi, Rigoletto, Don Pasquale, Aida, collaborando con celebri solisti e registi quali P. Ballo e R. De Simone. Dal 2009 cura la direzione artistica del Concorso di Composizione “Le Note ritrovate”. Vincitore dei Concorsi a Cattedra di Quartetto e Musica da Camera nei Conservatori di Stato, attualmente è titolare della cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino.